» » » Levi’s PE 18 – Uomo

Levi’s PE 18 – Uomo

pubblicato in: Basic Uomo | 0

Scopri la collezione Levi’s Primavera – Estate 2018 su Maffucci Moda

Lo spirito pionieristico iniziato nel 1873 con il primo paio di jeans permea ancora tutti gli aspetti dell’azienda Levi’s. Grazie a prodotti e pratiche innovative, Levi’s rompe gli schemi.

Levi’s è il più antico e celebre brand che firma non solo dei jeans ma delle vere e proprie leggende dello stile.

Nel 1871, a Reno in Nevada, Jacob Davis, un sarto originario della Lettonia, ebbe l’idea di utilizzare dei rivetti in rame per rinforzare i punti di tensione sui pantaloni, come ad esempio negli angoli della tasca, e trovò il modo per esercitare la pressione necessaria a fissarli. Non disponendo dei 68 dollari necessari per brevettare l’idea, si mise in società con Levi Strauss, che nel 1853 aveva fondato insieme al cognato David Stern, l’ingrosso Levi Strauss & Co. , dal quale acquistava frequentemente tessuti in fibra di canapa. L’attività di Strauss si concentrava dal 1849 sulla vendita ambulante di abiti da lavoro a manovali e “cercatori d’oro”, sfruttava la richiesta di particolari tessuti utili al lavoro nelle miniere, ai carri dei pionieri (i conestoga) e alle vele delle imbarcazioni. E fu proprio in base alle esigenze dei lavoratori che disegnò e realizzò la salopette, tutt’oggi ritenuto l’abbigliamento più comodo e pratico per i lavori manuali. Strauss vantava un buon andamento degli affari e decise così di finanziare il brevetto e applicare subito il metodo nelle fabbriche. Il 20 maggio 1873 fu brevettato con il N. 139.121 il moderno jeans in denim e iniziò la lunga storia della Levi Strauss & Co.